Homepage Servizi Computi metrici estimativi

Computi metrici estimativi Chiusi, Siena e Toscana

Il computo metrico estimativo e' un elaborato del progetto esecutivo e consiste nella stima del costo per la realizzazione di un'opera, sia di nuova costruzione che di ristrutturazione.

 

Due sono i soggetti che utilizzano il Computo Metrico Estimativo:

 

il committente, che sulla base del CME può effettuare la verifica e/o programmazione degli investimenti e la richiesta delle offerte alle imprese esecutrici;

 

il costruttore, che ha la possibilità di proporre la migliore offerta per la realizzazione delle opere in progetto (in fase preventiva) e di utilizzare i dati del computo nelle fasi di approvvigionamento e di contabilità (in corso d’opera).

 

Mentre la sua redazione è obbligatoria nell’ambito dei lavori pubblici, per definire la base del ribasso percentuale per l’aggiudicazione dell’appalto in sede di gara, non lo è per i lavori privati, ma è assolutamente auspicabile che venga redatto al fine di evitare discussioni e contrasti nel momento in cui, in fase di esecuzione, si verificano degli imprevisti, inevitabili anche nel più ben gestito dei cantieri.

 

Consiste sostanzialmente in un elenco di lavorazioni necessarie a portare a compimento l’opera, valutate secondo quanto indicato nei prezziari regionali (aggiornati con gli indici ISTAT) o in quelli di enti pubblici e privati. Il suo riferimento è costituito dagli elaborati grafici e dagli altri documenti eventualmente prodotti in sede di progettazione esecutiva.

 

Quando la quantità e l'importo unitario sono specificati, il computo si definisce a misura, mentre è a corpo quando la lavorazione viene intesa come eseguita in modo completo senza che vi possa essere una successiva discussione sulle quantità in difetto o in aumento; per intenderci è una sorta di formulazione chiavi in mano che viene utilizzata quando la misurazione non è una componente essenziale per definire la voce di computo.

 

Per facilitare la redazione, la lettura e l’eventuale aggiornamento del computo, rendendolo allo stesso tempo uno strumento agevolmente consultabile in cantiere, le lavorazioni possono essere raggruppate in categorie.

 

INTERPROGET è dotata di moderni software per la redazione dei Computi Metrici sia Estimativi che non . La redazione del CME in fase di progettazione viene gestita con la massima attenzione e puntualità, prendendo in considerazione preziari regionali ma anche prezzi reali di mercato, che a seconda delle zone, non sempre coincidono con i prezziari regionali.

 

Alla redazione del CME segue, da parte dei tecnici di INTERPROGET, l’assistenza al Committente nella valutazione delle offerte ricevute da parte dei potenziali appaltatori, al fine di garantire il massimo rapporto qualità/costi per la realizzazione delle opere.